RELAZIONI INDUSTRIALI AREA MATERA E PROVINCIA DI MATERA

L’area si occupa di tutte le problematiche inerenti i rapporti di lavoro.

In particolare, fornisce informazione, consulenza ed assistenza alle aziende nell’interpretazione e nella gestione dei contratti di lavoro, supporta gli associati nei rapporti con gli enti assicurativi e previdenziali. Interviene nella stipulazione di accordi integrativi a livello aziendale e provinciale. Fornisce assistenza nella conciliazione e transazione delle vertenze sindacali, presta consulenza per l’attivazione delle procedure di mobilità o di integrazione salariale (sia ordinaria che straordinaria), oltre che in materia di previdenza obbligatoria e di previdenza integrativa, di assistenza e assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, di ricorsi amministrativi vesro Ispettorato del Lavoro, INPS, INAIL, ASL etc., di procedimenti di licenziamento individuale e collettivo per riduzione di personale e/o cessazione di attività e di ogni utile assistenza nelle diverse tipologie di vertenze sindacali.

L’area, inoltre, svolge attività di rilevazione dei dati e delle informazioni statistiche sull’andamento del mercato del lavoro e fornisce specifica consulenza agli associati in materia di disposizioni normative e regolamentari per l’amministrazione del personale.

Esercita la rappresentanza, per conto delle imprese, in diversi enti ed istituzioni – Direzioni Regionali e Provinciali del Lavoro – enti ed istituti previdenziali ed assistenziali – INPS, INAIL – uffici degli enti competenti, a livello locale, in materia di politiche per il lavoro – Regione, ASL, Province etc. – e  intrattiene le relazioni con le rappresentanze locali delle organizzazioni sindacali dei lavoratori.

Responsabile d’area: ALESSANDRA MASTRO

 

Risorsa professionale: CARMELO GIUSEPPE GALLIPOLI

 

 

Politiche industriali

Fondo per il sostegno alla transizione industriale GREEN – entro il 12 dicembre le domande per l’accesso alle agevolazioni

Il ministero delle Imprese e del Made in Italy, con l’obiettivo di sostenere i programmi di investimento delle imprese nella tutela ambientale, ha stanziato 300 milioni di euro a valere sul "Fondo per il sostegno alla transizione industriale". Le imprese di qualsiasi dimensione del territorio nazionale, in particolare quelle che operano nei…
Leggi di più...

ZES IONICA: NUMERI E OPPORTUNITA’

E ' stato presentato questo pomeriggio presso la sede materana di Confindustria Basilicata lo sportello Zes Ionica alle imprese, con la partecipazione del commissario straordinario, Floriana Gallucci. Un incontro dal taglio pragmatico per…