Confindustria Basilicata
Confindustria Basilicata
Via Di Giura – Centro Direzionale 85100 Potenza
Codice Fiscale 96051160768

Autotrasporti: Pallet – Attività di commercio delle unità di movimentazione usate

Il Ministero dell’interno, con propria circolare, ha reso noto che la semplificazione intervenuta negli scorsi anni a seguito dell’abolizione dell’art.126 del TULPS relativo alla dichiarazione preventiva all’autorità di pubblica sicurezza dell’attività di commercio di cose antiche e usate (in cui è ricompresa anche l’attività di compravendita di “pallet” usati) lascia invariato l’obbligo di tenuta del registro delle operazioni giornaliere (art. 128, TULPS), al fine di prevenire fenomeni illeciti presenti in tale settore di attività ed assicurare in tal modo la tracciabilità delle cose usate.
Il Ministero dell’interno ha infatti posto un quesito al Consiglio di Stato, il quale ha espresso il parere del 2 marzo 2018 che conferma quanto sopra illustrato.
Le sanzioni previste nel caso di inadempimento di tale obbligo, sono quelle previste per il delitto di ricettazione o impiego di unità di movimentazione usate di provenienza illecita.
Per evitare di incorrere nelle problematiche amministrative della tenuta del registro delle cose usate e delle conseguenti sanzioni previste in materia in caso di violazione, è consigliabile che laddove vi sia un contratto per la gestione dei pallet, esso preveda esclusivamente l’interscambio contestuale, escludendo la fattispecie dell’interscambio differito di pallet, al fine di evitare che l’impresa incorra suo malgrado nell’attività di compravendita di pallet usati.